Il Nucleo Tamburi di Crescenzago, ha degnamente  celebrato nel 1985 il 10° anniversario di Fondazione, presente il Dr.Rezia che può considerarsi il loro “Fondatore”.

Infatti in qualità di Presidente della Sezione di Milano, sentì l’esigenza di garantire alle sfilate della Sezione un aspetto più marziale nei settori lontani della fanfara o comunque durante la pausa della stessa.

E come da lui stesso ricordato (è “naja”) l’incarico fu affidato all’ultimo arrivato trai Gruppi e cioè al Gruppo MI-Crescenzago, il quale a sua volta nominò Responsabile il più giovane Consigliere in carica, il solerte         e deciso Luciano Bocus.

Questi con spirito di sacrificio ha affrontato il grosso impegno del “reclutamento” e della istruzione dei      tamburisti (Benzoni, Bonetti, Brugnoli, Camerlenghi, Forcellini, Ghisalberti, Giol, Invernizzi, Muran,         Parmesan, e Tedoldi), con il pesante onere delle prove ed una buona dose di pazienza per mantenere la         necessaria disciplina.

Il Nucleo riceveva il battesimo (di nome e di fatto) all’Adunata Nazionale di Firenze nel 1975.

Da allora è sempre stato all’altezza della situazione nelle varie sfilate cui ha partecipato, raggiungendo        pienamente lo scopo di far “tenere il passo”, conferendo un aspetto marziale e dignitoso alle manifestazioni.

Merito anche al  Nucleo Tamburi per l’ammirazione che il Gruppo MI-Crescenzago ottiene nell’ambito    sezionale e nazionale.

Purtroppo mancando gli elementi, nel corrente anno il Nucleo Tamburi seppur con rammarico cessa la sua attività.

Rimane sempre vivo il desiderio di vederlo ricostituire  e far si che ridiventi il fiore all’occhiello del Gruppo Milano Crescenzago.

 

 

 

 

Il nucleo tamburi

In sfilata alla 71aAdunata Nazionale

Padova 1998

Il Nucleo Tamburi

 sfila durante la

 61a Adunata Nazionale

Torino 1988

 Torino